I video

da Telestense.it del 12 settembre 2012

Rischio sismico: sotto controllo 2 aree sensibili
Fare prevenzione antisismica  vuol dire prefigurare i possibili scenari futuri legati al rischio sismico. Anche per questo il Comune di Ferrara all’indomani del terremoto, che il 20 maggio ha colpito l’Emilia e la città ha deciso di  rinforzare la rete microsismica comunale  tenendo  sottocontrollo  due aree  particolarmente sensibili della città come  sono il Polo ospedaliero di Cona e il Polo Chimico. Il monitoraggio, dice l’Assessore all’Ambiente, Rossella Zadro, si collega con un progetto di raccolta dati che vede con il Comune   anche l’Università di Bologna.
da Telestense.it del 21 agosto 2012

_________________________________________________________________________

Terremoto: i danni indiretti al turismo

Un tavolo di coordinamento per il turismo che ha subito ingenti danni per colpa del terremoto. E’ quello che si terrò giovedì pomeriggio in Castello, al quale parteciperà anche il presidente Errani.

La Regione infatti stanzierà fondi per rilanciare le città d’arte, come Ferrara che conta danni al turismo, anche indiretti.

Ne abbiamo parlato con l’assessore alla Cultura del Comune di Ferrara, Massimo Maisto.

______________________________________________________________

da Telestense.it del 20 agosto 2012

Ferrara, il palcoscenico per i Buskers e non solo

Ferrara, sino a sabato prossimo, si è trasformata in grande palcoscenico per i Buskers e per i musicisti di strada

L’appuntamento che raduna in città migliaia e migliaia di appassionati e turisti, quest’anno compie 25 anni ed è dedicato all’Europa. Ma senza dimenticare le popolazioni colpite dal terremoto di maggio, alle quali saranno devolute le offerte raccolta dal Grande Cappello. Per questa 25esima edizione gli organizzatori hanno voluto dare la possibilità al pubblico di apprezzare meglio gli artisti limitando le iscrizioni ed evitando che alcune strade fossero sovraffollate. Alcuni percorsi sono stati lasciati liberi per sicurezza permettendo così di poter gustare la performance degli artisti.

______________________________________________________________

da Telestense.it del 20 agosto 2012

20 maggio-20 agosto, tre mesi dopo il sisma

20 maggio-20 agosto, tre mesi dopo il sismaTre mesi fa la prima scossa di terremoto con le prime vittime, soprattutto nel ferrarese. Oltre alla perdita di vite umane, migliaia e migliaia i danni provocati dal sisma che si ripresenta nove giorni dopo, colpendo soprattutto la provincia di Modena.

Ma dopo l’emergenza, gestita con tanta solidarietà arrivata da tutta Italia, è partita la fase di ricostruzione.

______________________________________________________________

da Telestense.it del 17 agosto 2012

Sisma, Errani: “Vigileremo contro la criminalità”

La ricostruzione” post terremoto “non può essere l’occasione per radicamento della criminalità organizzata nella nostra regione”.

A ribadirlo è stato Vasco Errani che chiederà al governo ancora un rinvio dei pagamenti per chi ha la casa o l’azienda inagibile.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 7 agosto 2012

Teatro Comunale: il punto sulla raccolta fondi

Serviranno 500 mila euro per i lavori di sicurezza del Teatro Comunale di Ferrara. Al momento, in cassa, ci sono 100 mila euro che serviranno per anticipare le spese. I Costi saranno coperti con le donazioni  raccolte e riprogrammando lavori già appaltati.

Su questo tema abbiamo sentito l’Assessore alla Cultura, Massimo Maisto, mentre l’Assessore alla Protezione Civile del Comune, Aldo Modonesi, ha spiegato nel dettaglio i danni del Teatro Comunale creati dal sisma.

_________________________________________________________

da Telestense.it del 7 agosto 2012

Teatro Comunale riapre con Abbado

Il Teatro Comunale di Ferrara riaprirà tra quaranta giorni con due eventi di spicco: sabato 22 settembre in occasione del Premio Estense e domenica 23 settembre per il concerto che terrà il maestro Claudio Abbado.

L’incasso servirà per raccogliere i fondi utili per mettere in sicurezza il teatro che, per colpa del sisma, conta danni pari a 500 mila euro. Stamattina c’è stato un sopralluogo.

_________________________________________________________

da Telestense.it del 6 Agosto 2012

CCIAA E Ordine Ingegneri di Ferrara insieme per la ricostruzione

La Camera Di Commercio e l’ Ordine Degli Ingegneri della Provincia di Ferrara  firmano un accordo quadro per individuare insieme compensi delle prestazioni professionali connesse alle verifiche sismiche prescritte dalla legge. Una iniziativa che si propone di  agevolare le verifiche di agibilita’ sismica richieste alle imprese dal decreto legge 74  convertito in questi giorni in legge.

Dopo la recente conversione in legge del Dl 74/2012 recante interventi urgenti per le popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto, approvato dalla Camera dei Deputati l’11 luglio 2012 – e definitivamente approvato dal Senato della Repubblica il 1 agosto 2012- decreto, lo ricordiamo, che interessa  il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo, e le popolazioni colpite dagli eventi sismici del  20 e il 29 maggio 2012, la  Camera di Commercio di Ferrara ha varato un progetto per sostenere le imprese ferraresi colpite dal sisma.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 2 Agosto 2012

Architetti: protocollo etico post terremoto

Nasce il protocollo etico degli architetti emiliano romagnoli per la ricostruzione del dopo  terremoto. Persegue tre obiettivi principali: aiutare i cittadini a basso reddito, controllare l’equità dell’attribuzione degli incarichi e  dei compensi, evitare che si speculi sul terremoto. “Abbiamo voluto creare la figura di un architetto d’ufficio , dice il presidente dell’ordine di Ferrara, per aiutare concretamente i cittadini a basso reddito”.

Presentato questa mattina a S.Agostino, alla presenza del sindaco Fabrizio Toselli,  il protocollo etico per la ricostruzione nei luoghi colpiti dal terremoto. Redatto dagli ordini degli architetti di otto province dell’Emilia Romagna ( Ravenna è fuori) il documento è stato  approvato dal Consiglio nazionale degli architetti, che ne condividono le finalità, in primo luogo mettendo in primo piano il valore delle persone, indipendentemente dal reddito.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 30 luglio 2012

Buskers: solidarietà dopo il terremoto

Sono venti gli artisti presenti all’edizione 2012 del Buskers Festival che suoneranno le note di tutto il mondo, sottolinea l’assessore alla cultura, Massimo Maisto che parla dei Buskers come di un festival cultural musicale…

Ai Buskers 2012, grazie alla Onlus Ibo, non mancherà il cappello, l’offerta libera per vedere gli artisti di strada. Denaro che per il 30 per cento sarà devoluto alle scuole dell’Alto Ferrarese danneggiate dal sisma e al teatro, ha detto il direttore, Gigi Russo.

Buskers inoltre è anche il Festival ecologico ha ricordato l’assessore all’ambiente Rossella Zadro. Tante le iniziative ma sicuramente la più singolare è quella della consegna dell’ecostuccio contro l’abbandono delle cicche in strada per tutti coloro che parteciperanno ai Buskers.

Poi ci sarà l’acqua fresca di Hera che ristorerà i visitatori e i workshop fotografici.

Si parte il 17 di agosto, con un’anteprima a Comacchio, e poi musica fino al 26. Dalla mezzanotte,  si apre il Busketnight, allestito nei giardini delle Mura di via Baluardi.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 27 luglio 2012

Santa Maria in Vado: al via il restauro della statua della Madonna

Inaugurato questa mattina nel chiostro di S. Maria in vado il progetto di restauro della statua della Madonna con Bambino crollata il 20 maggio scorso dalla sommità del   timpano della basilica.

Alla presenza delle autorità civili e religiose, della Direzione Beni Culturali dell’Emilia Romagna, delle Soprintendenze, dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi, della presidente nazionale di Italia Nostra, Chiara Toschi Cavaliere presidente provinciale dell’associazione ha sottolineato lo spirito di collaborazione  fra le diverse realtà pubbliche e private,  da cui è scaturito il progetto, che rappresenta la prima opera di recupero del patrimonio storico artistico monumentale danneggiato dal terremoto.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 23 luglio 2012

Bilancio a due mesi dal sisma

A due mesi dal terremoto a Ferrara sta per partire la fase due, la ricostruzione dopo l’emergenza. Oggi il sindaco e gli assessori hanno fatto il punto sui lavori da fare durante l’estate. Una corsa contro il tempo perché in settembre iniziano le lezioni.

Scuole, monumenti, musei e il teatro danneggiati. Ancora 245 persone sfollate. Questo il bilancio a due mesi dalla prima forte scossa di terremoto.
Parte così anche a Ferrara la ricostruzione post terremoto, dopo l’emergenza. “I lavori sono già stati appaltati con le risorse provenienti dalla manutenzione straordinaria”. A dirlo il sindaco Tiziano Tagliani che sta attendendo i fondi post terremoto provenienti dalla Regione.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 12 luglio 2012

Pinacoteca nazionale di Ferrara: vigilia di riapertura

Palazzo dei Diamanti è anche la sede della Pinacoteca nazionale di Ferrara, che in tempo record ha provveduto a risistemare le sale danneggiate dal terremoto, per riallestirle e aprirle di nuovo al pubblico.

Dopo una prima apertura parziale il 4 luglio, si prevede per la settimana prossima, la riapertura del museo al completo.

Oggi è stata la stessa Direttrice della Pinacoteca, dottoressa Luisa Ciammiti, a illustrarci le fasi del riallestimento del museo,  caro alla memoria storica della città, perché contiene alcuni tra i più famosi dipinti e affreschi dell’ arte ferrarese, di cui offre preziose testimonianze che ne documentano  l’evoluzione dal Duecento a tutto il ‘700.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 12 luglio 2012

Ferrara vive: un anno di eventi in città

Ci sono  13 eccellenti motivi in più per scegliere Ferrara come meta turistica  per chi ama l’arte, la cultura, gli spettacoli di musica per ogni gusto, all’ombra di una città che riparte con entusiasmo dopo le vicende del terremoto. “Ferrara vive” è  il ricco cartellone di manifestazioni ed eventi programmato per un intero anno in città a partire dal mese di settembre 2012. Presentato questa mattina a Roma  nella sede dell’Associazione Stampa estera, in via dell’Umiltà, il programma annuncia anche le grandi mostre di Ferrara Arte, tre  nel 2012 -2013, una di rilievo mondiale, dedicata a Matisse nella primavera del 2014.

_____________________________________________________________

da Telestense del 6 luglio 2012

Sisma: “Emiliani, brava gente” in Ariostea

Mettere insieme le esperienze dei terremoti che hanno colpito l’Italia, per poter ricostruire e ripartire a Ferrara e in Emilia. Questo l’obiettivo di “Emiliani brava gente”, l’assemblea che il coordinamento delle Agende 21 ha organizzato negli spazi aperti della biblioteca Ariostea.

Tre gli obiettivi che d’ora in avanti dovranno essere le linee guida del post sisma: ricostruzione, lavoro e trasparenza nella gestione dei fondi.

Tra le persone che hanno partecipato ad “Emiliani brava gente” c’era anche l’ex presidente della provincia dell’Aquila, Stefania Pezzopane. “All’Aquila”, ha detto, “ci sono ancora 34 mila persone fuori dalle case a tre anni dal terremoto”.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 5 luglio 2012

Terremoto a Ferrara: incontro in Municipio

Terremoto a Ferrara: le cause, gli eventi, le prospettive”, questo  il titolo dell’incontro che si è svolto ieri in Sala Consigliare in Municipio . A promuoverlo l’Ufficio Portavoce del Sindaco, la Società Naturalisti Ferraresi, il Museo Civico di Questi gli interventi:

Prof. Massimo Coltorti, Docente di Petrografia e Vulcanologia dell’Università di Ferrara – membro della Commissione Nazionale Grandi Rischi, Sezione vulcanica

Prof. Marco Stefani, Docente di Geologia dell’Università di Ferrara

Prof. Giovanni Santarato, Docente di Geofisica dell’Università di Ferrara
Prof. ssa Marilena Martinucci, Docente di Legislazione tecnica e ambientale dell’Università di Bologna
Arch. Andrea Malacarne, del Direttivo di Italia Nostra – Sezione di Ferrara
Arch. Roberta Fusari, Assessore all’Urbanistica del Comune di Ferrara
Moderato da Enrico Trevisani, Conservatore di Geologia del Museo Civico  di Storia Naturale di Ferrara, Storia Naturale in collaborazione con Italia Nostra e l’Università di Ferrara.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 28 giugno 2012

Massari: quadri in partenza

I musei di Palazzo Massari si stanno svuotando: i vigili del fuoco staccano e impacchettano le opere di Giovanni Boldini, e le portano fuori, in un camion appositamente attrezzato, che successivamente le trasporterà in un ricovero temporaneo, che la direzione dei Musei non ha rivelato per ragioni di sicurezza.

La misura si è resa necessaria a seguito delle scosse di terremoto del 20 e del 29 maggio, che hanno danneggiato il Palazzo

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 25 giugno 2012

Terremoto: concerto a Tokio per Ferrara

Sarà la musica rinascimentale estense a collegare Ferrara a Tokio, in occasione del concerto promosso dal controtenore giapponese, ambasciatore del Rinascimento musicale ferrarese in Giappone,  Tadashi Miroku,  presso  l’Istituto di Cultura Italiana della capitale giapponese, dove martedì 26 giugno si terrà un concerto di solidarietà per la città estense colpita dal terremoto.

A parlare con Tokio, da Ferrara, anche  Miho Kamjya soprano giapponese protagonista di tanti concerti di musica rinascimentale in Italia e a Ferrara soprattutto in collaborazione con l’Associazione culturale Baldanza.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 22 giugno 2012

ForFe, nasce il marchio della ricostruzione

Si chiama “ForFe Ricostruiamo Ferrara” ed un fondo istituito dal Comune per raccogliere fondi per finanziare il recupero del patrimonio artistico e monumentale cittadino lesionato dal sisma. Tutti gli edificio storici di Ferrara hanno i segni indelebili delle scosse di terremoto, il 30-40% registrano le lesioni più gravi, ma i più problematici, al momento, sono Palazzo Massari, per la cui sistemazione serviranno 4 milioni di euro e le mura e i bastioni a sud. La prossima settimana Porta Paola sarà ‘impacchettata’. Per questo motivo il Comune si rivolge ad associazioni, privati e ad operatori culturali, aprendo per la cultura un apposito conto corrente. A connotare ForFe, Ricostruiamo Ferrara, anche un marchio che idealmente richiama la città di Ferrara e che accompagnerà tutte le iniziative che le associazioni ferraresi metteranno in campo per la raccolta dei fondi. L’iniziativa sarà veicolata dai media, compresa Internazionale, che a Ferrara terrà comunque la prossima edizione del Festival. Il Teatro Comunale intanto con il proprio conto corrente ha già raccolto 15 mila euro (di cui 10 mila donati da un privato di Ferrara). In aiuto arriveranno anche i fondi raccolti in occasione della maratona di lettura organizzata da Melbook che si terrà a Ferrara il 7 luglio, alla quale hanno già aderito editori e scrittori importanti.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 22 giugno 2012

Cinema: dal Pareschi ai “Diamanti”

Come ogni anno torna il “cinema nel parco”. Ma quest’anno, acausa del terremoto, l’iniziativa non si terrà al Pareschi ma nel giardino di palazzo Diamanti. Oggi la presentazione del programma.

Il terremoto fa scoprire una perla della città sconosciuta alla maggior parte dei ferraresi.

E’ il parco del palazzo dei Diamanti, che questa estate ospiterà l’arena cinematografica da anni allestita al parco Pareschi.

Quest’anno infatti, a causa del sisma, il parco Pareschi è stato occupato dalle tensostrutture che accolgono gli uffici inagibili dei palazzi dell’Università di Ferrara.

L’incasso della serata inaugurale sarà devoluto in beneficenza.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 20 giugno 2012

Battiamo il sisma, 20 maggio – 20 giugno

Percentuali modeste di inagibilità degli edifici, scuole messe in sicurezza prima dell’inizio del nuovo anno scolastico, i numeri delle aziende ferraresi danneggiate dal sisma.

Vediamo alcuni dati che sono emersi dalla conferenza stampa della giunta estense.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 18 giugno 2012

Sindaco riceve Palii d’Italia

Le popolazioni terremotate della provincia di Ferrara ripartono dallo storico Palio del capoluogo estense. Contrade, gruppi storici e sbandieratori sfilano oggi in piazza Ariostea a sostegno dei terremotati.

“Il senso di questa giornata – spiega il sindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani – è quello di una comunità, di un intero Paese che attraverso la rievocazione storica del Palio dimostra di proteggere le sue radici culturali per andare avanti, pur tra mille problemi”.

Il primo cittadino e il presidente dell’Ente Palio, Vainer Marighi, hanno ricevuto nella sala Arazzi del Municipio le delegazioni giunte a Ferrara. Un momento breve, ma commovente.

_____________________________________________________________

da Telestense.it del 11 giugno 2012

Ferrara: transenne in vista

In corso Giovecca, una delle vie più caotiche della città, da giorni si circola a senso unico alternato. Viabilità modificata e quindi disagi al traffico. Da venerdì infatti palazzo Roverella, che insiste su corso Giovecca, è al centro di un serie di controlli e verifiche per mettere in sicurezza, dopo le scosse del terremoto, cornicioni, camini e intonaco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...