“C’è un tremore”: un libro sul terremoto


La Nuova Ferrara del 17/01/2013

«Svegliati… svegliati, c’è un tremore». Una ragazza americana che la notte del 20 maggio si trovava a Ferrara ha svegliato così il suo fidanzato e non conoscendo il termine italiano per indicare il terremoto ha parlato di “tremore”. A raccontarlo sono Licia Vignotto e Giuseppe Malaspina (nella foto), i due giovani autori di “C’è un tremore”; raccolta di racconti in prossima uscita per la casa editrice centese “Freccia d’oro”.

«L’idea è nata pochi giorni dopo la prima scossa – spiega la Vignotto – Abbiamo avuto modo di conoscere diverse testimonianze; da qui la decisione di raccogliere le voci di chi non ha avuto spazio sui mass media». «L’opera conta una trentina di storie rivisitate in chiave narrativa e non prettamente giornalistica – prosegue Malaspina – Ad accompagnare le parole ci saranno fotografie inedite che stiamo raccogliendo attraverso la pagina facebook “Progetto tremore”. Stiamo ricevendo tanto materiale che poi dovremo selezionare».

La scelta di pubblicare la raccolta con una casa editrice locale non è casuale: «Ci sembrava giusto partire da qui, dal territorio e devolvere l’intero ricavato alla biblioteca di Cento; speriamo che possa essere ripristinata al più presto». “C’è un tremore” si avvale anche della prefazione di Gianluca Morozzi, scrittore e musicista bolognese che, come affermano soddisfatti gli autori, è stato da subito disponibile a collaborare. “In questo libro raccontiamo le ore del terremoto viste dalle retrovie – conclude la Vignotto – Da chi magari non ha subìto danni drammatici ma che comunque, c’era e come tutti si è trovato a dover combattere contro angoscia, spaesamento e paura».

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...