Dalla Bocconi aiuti a Unife


da Estense.com del 14/12/2012

Parte dei 26 mila euro donati direttamente dai dipendenti dell’università di Milano per il recupero della biblioteca di chimica

I dipendenti dell’Università Bocconi di Milano hanno donato una quota del loro stipendio all’Ateneo di Ferrara colpito dal terremoto. Il denaro servirà per il ripristino di una biblioteca storica, parzialmente inagibile per il sisma. «La prestigiosa Università milanese – spiega un comunicato dell’ateneo estense – ha offerto il proprio sostegno a Unife su un duplice piano: sia a livello istituzionale, con una donazione di 20 mila euro, sia a livello individuale, grazie alla generosa cordata di 111 dipendenti afferenti all’area tecnico amministrativo, che hanno devoluto oltre 6 mila euro, rinunciando così ad una quota della propria retribuzione. In totale 26 mila euro, che serviranno per ripristinare e consolidare una delle storiche biblioteche, quella chimico-biologica di Santa Maria delle Grazie, collocata in uno splendido edificio della citta. «La biblioteca – afferma il Rettore di Unife, Pasquale Nappi – rappresenta per tutta la comunità scientifica un luogo altamente simbolico di accumulazione della conoscenza, uno spazio dove poter migliorare l’apprendimento e incentivare lo sviluppo della ricerca e della didattica. È in questo senso che interpretiamo il solidale gesto della Bocconi e dei suoi 111 dipendenti, un atto liberale di estrema generosita».

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...