Sisma, Cisl: rischio buste paga azzerate


da telestense.it del 29/11/2012

La busta paga di novembre, per i lavoratori dipendenti occupati nelle aziende private che hanno subito danni dal sisma di maggio, rischia praticamente di essere azzerata. E’ l’allarme lanciato oggi dai sindacati di Fim-Femca e Fp della Cisl Ferrara, il comparto meccanico, chimico e delle cooperative. Dal prossimo mese di dicembre infatti, dovrebbe ricominciare la restituzione dei contributi e delle tasse sospese nel periodo dell’emergenza. A giugno, con un decreto legge ad hoc si stabiliva la possibilità, per aziende e lavoratori di applicare una sospensione, fino al mese di settembre, dei contributi. Secondo la Cisl di Ferrara, nell’alto ferrarese, l’area più colpita dal sisma, le aziende che hanno deciso per la sospensione sarebbero circa la metà. In busta paga il lavoratore versa, in fatto di contributi, una percentuale pari al 9,49% mentre le aziende, sempre per i lavoratori dipendenti, versano circa il 20% Facendo un veloce calcolo il lavoratore nelle 5 mensilità, da maggio a settembre, ha beneficiato di una somma che varia dagli 800 ai mille euro. Il problema è che con il recente decreto legge di ottobre numero 174, si è stabilito che il rientro, sia per la quota a carico dell’azienda sia per quella a carico del lavoratore, deve avvenire entro il 16 dicembre in un’unica mensilità. Quindi a dicembre centinaia di lavoratori rischiano di ricevere una busta paga di zero euro L’allarme dei sindacati è arrivato sul tavolo della Regione e la speranza, spiegano alla Cisl è che il commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani, si faccia carico del problema nei confronti del governo. La richiesta dei sindacati è di mantenere il provvedimento fiscale fino a giugno 2013 e di studiare un sistema di restituzione più equo, come ad esempio è stato già fatto per l’Aquila. Ma i tempi sono molto stretti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...