Danzatori in terracotta per aiutare il Comunale


dal Resto del Carlino del 8 ottobre 2012

Al Ridotto in mostra (e vendita) le opere di Bonora

L’AVVIO della Stagione di danza del Teatro Comunale, in programma alle 21 con una performance della Bill T. Jones/Arnie Zane Dance Company (servizio in Nazionale), sarà preceduta alle 18, al Ridotto del Teatro, dall’inaugurazione della mostra ‘Le figure della danza’, una raccolta di terrecotte di grande forza espressiva realizzate dallo scultore ferrarese Maurizio Bonora. Venti piccole sculture in cui si alternano, all’interno di spazi concavi e convessi, figure di danza ispirate alle opere con le quali gli artisti ateniesi hanno narrato nell’antichità i loro miti. Elemento ispiratore del progetto è stato per Bonora il celebre ‘rhyton’ a testa di ariete, famoso vaso esposto al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara. «Dionisiaco e apollineo sono due concetti espressivi molto diversi, che nelle sculture si affiancano e si contrappongono: la coppa di vino per Dioniso e lo strumento musicale per Apollo – spiega l’artista -. Queste lontane divinità sono assimilabili al dualismo della mente umana, quale intreccio di natura e cultura». La mostrà sarà aperta sino al 10 dicembre, e potrà essere visitata in occasione di tutti gli spettacoli o su prenotazione. Tutte le opere esposte saranno messe in vendita dall’artista che destinerà tutto il ricavato ai lavori per la riapertura del Comunale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...