Comunale, in attesa di Abbado, piovono donazioni


Domenica il concerto

da il Resto del Carlino.it del 20 settembre 2012

Claudio Abbado dirigerà la prestigiosa Lucerne Festival Orchestra, il cui nucleo è costituito dalla Mahler Chamber Orchestra. Intanto, l’Annenberg Foundation ha donato 50.000 dollari

Claudio Abbado e l'Orchestra Mozart al Manzoni (Fotoschicchi)

Claudio Abbado e l’Orchestra Mozart al Manzoni (Fotoschicchi)

Al Teatro Comunale continuano i preparativi per l’atteso concerto straordinario per la città di Ferrara di domenica 23 settembre (inizio alle 15), quando Claudio Abbado dirigerà la prestigiosa Lucerne Festival Orchestra, il cui nucleo è costituito dalla Mahler Chamber Orchestra (MCO) – orchestra residente di Ferrara Musica. L’appuntamento segnerà la riapertura del teatro e la ripresa dell’attività ufficiale dell’importante istituzione culturale cittadina e della sua stagione concertistica.

In programma la Prima Sinfonia di Anton Bruckner e il Concerto per pianoforte e orchestra K. 453 di Mozart, solista Maurizio Pollini. Com’è noto, in seguito al sisma che questa primavera ha colpito Ferrara, il maestro Abbado, in accordo con la direzione del Festival di Lucerna, ha voluto dare un segno di solidarietà alla città estense dedicandole un concerto straordinario. Tutti i musicisti coinvolti nel progetto hanno rinunciato al loro cachet e il Festival di Lucerna ha finanziato le spese di viaggio. I fondi raccolti saranno destinati alla ripresa delle attività del Teatro Comunale di Ferrara e al restauro dei monumenti colpiti dal sisma.

Per quanti desiderano partecipare al concerto ed emulare la generosità dei musicisti con un ulteriore sostegno al Teatro, sono stati riservati 50 posti a offerta libera a partire da 500 euro, che daranno accesso a un esclusivo incontro con gli artisti dopo il concerto. Sino a questo momento sono stati acquistati o prenotati circa la metà dei posti disponibili di questo contingente, sia dal pubblico della città, sia da appassionati provenienti da tutta l’Italia e dall’estero.
Ricordiamo che la biglietteria è aperta tutti i pomeriggi dalle 15.30 alle 19 e il sabato anche il mattino dalle 10.30 alle 12.30 per la vendita di biglietti ancora disponibili legati a questa particolare forma di sostegno, ma anche per gli ultimi biglietti a disposizione nei vari ordini di posto.

In concomitanza con l’annuncio del Concerto straordinario voluto da Claudio Abbado, sono giunti al Teatro Comunale di Ferrara numerosi e importanti gesti di solidarietà.
Oltre ai privati e alle associazioni del territorio che con il loro sostegno economico hanno contribuito a creare le condizioni per avviare i lavori necessari alla riapertura, sono pervenuti in questi giorni versamenti di notevole entità.

Assume un rilievo del tutto particolare l’erogazione della SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori) di un contributo straordinario di 25.000 euro, a sottolineare il prestigio a livello nazionale del teatro ferrarese. In occasione del concerto del 23 settembre, Domenico Luca Scordino, uno dei dirigenti ai vertici della SIAE, sarà a Ferrara in rappresentanza dell’azienda.
Dagli Stati Uniti, grazie al coordinamento e all’impegno del Console Generale d’Italia Giuseppe Perrone, dopo un primo contributo di 20.000 dollari pervenuto dal Consolato Italiano e dalla Comunità italo-americana già a fine giugno, è arrivato questa settimana dall’Annenberg Foundation – organizzazione filantropica con sede a Los Angeles – un ulteriore contributo di 50.000 dollari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...