Finanziate 128 opere per una spesa di quasi 5 milioni di euro


Una nuova ordinanza del Commissario autorizza interventi urgenti in località delle province di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio

da regione.emila-romagna.it del 10 settembre 2012

Terremoto, verifiche su abitazione, agibilità

Interventi su edifici religiosi, demolizioni e transennamenti di fabbricati e aree pubbliche, puntellamenti e opere per il ripristino dell’agibilità.

Sono 128, per una spesa di quasi 5 milioni di euro, le operazioni autorizzate e finanziate dall’Ordinanza n. 37 emessa lunedì 10 settembre 2012 dal Commissario delegato per la ricostruzione, Vasco Errani, che definisce un ulteriore elenco di cosiddetti “interventi provvisionali indifferibili”. Interventi che rispondono a determinate finalità e criteri, che sono stati ritenuti autorizzabili dall’Agenzia regionale di Protezione civile e che sono stati validati d’intesa con la Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici dell’Emilia-Romagna.

Esattamente il fabbisogno complessivo risultante dalle previsioni di spesa ammonta a 4.937.457 euro, risorse provenienti dal Fondo per la ricostruzione. Eventuali oneri finanziari aggiuntivi rispetto all’importo della spesa prevista, saranno a carico degli enti attuatori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...