Terremoto, 3.200 edifici totalmente inagibili


Il Comune più colpito Bondeno con 980 strutture impraticabili. A Ferrara sono 323 gli immobili off-limits 

da Estense.com del 3 Agosto 2012

Nuovo aggiornamento per quanto riguarda i dati relativi ai sopralluoghi effettuati sugli edifici di Ferrara e dei Comuni del “cratere” dopo il sisma, oltre che di altri Comuni del territorio che hanno comunque risentito gli effetti del terremoto. Risultano ben 3.200 gli edifici totalmente inagibili in base alle verifiche effettuate.

Il Comune che da questo punto di vista ha subìto i danni maggiori è Bondeno, che conta 980 edifici inagibili, seguito da Cento (648), Sant’Agostino (498), Ferrara (323), Vigarano (281), Mirabello (240), Poggio Renatico (221) e Argenta (10).

Le istanze di sopralluogo pervenute sono in tutto 24.136, di cui 258 con danno evidente e 14.988 con nessun danno o piccole lesioni e quindi trattate con verifiche speditive. Le verifiche speditive complessive effettuate sono state invece 23.847, di cui 8.393 hanno richiesto ulteriori approfondimenti (scheda Aedes), mentre 15.478 verifiche si sono risolte senza necessità di scheda Aedes

Nella sola città di Ferrara le verifiche speditive richieste sono state in tutto 6.203, di cui 6.119 effettuate e 1.907 che hanno richiesto la scheda Aedes per l’agibilità. A necessitare della scheda Aedes sono stati anche 2.189 edifici a Bondeno, 1.663 a Cento, 3 a Codigoro, 17 a Copparo, 2 a Formignana, 481 a Mirabello, 18 a Ostellato, 498 a Poggio, 2 a Portomaggiore, 954 a Sant’Agostino), 2 a Tresigallo, 554 a Vigarano, 3 a Voghiera e 14 a Ro Ferrarese.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...